Tags

Condividi

Sale Uno e Due

Questa settimana per la prima visione  proseguono le proiezioni de Il medico di campagna e Paterson.

 

SALA UNO

 

Thomas Lilti
Il medico di campagna
(F 2016, 102’)

Di giorno e di notte, col buono e il cattivo tempo, Jean-Pierre Werner percorre le strade sterrate di campagna per raggiungere i suoi pazienti. Medico devoto alla professione e ai piccoli o grandi malati della sua comunità rurale, gli viene diagnosticato un cancro al cervello e consigliato di trovare alla svelta un assistente. Reticente ad affidare i suoi pazienti a terzi, Jean-Pierre accetta controvoglia l’aiuto di Nathalie Delezia, un’ex infermiera che ha terminato da poco gli studi. La collaborazione si rivela presto difficile ma Nathalie ha carattere e incassa bene le bizzarrie che Jean-Pierre impone al suo tirocinio. Paziente dopo paziente, chilometro dopo chilometro, la rivalità cederà il posto alla fiducia e a un sentimento indeterminato tra solidarietà e desiderio.

Martedì 10 gennaio, h. 16.00/18.10/20.20/22.30 (Sala Tre)
Mercoledì 11 gennaio, h. 16.00/20.20/22.30
Giovedì 12 gennaio, h. 16.00/18.10/20.20/22.30 (sala Due)
Venerdì 13 e Sabato 14 gennaio, h. 16.00/18.10/20.20/22.30
Domenica 15  e Lunedì 16 gennaio
, h. 16.00/18.10/20.20
Martedì 17 gennaio, h. 16.00/18.10/20.20/22.30
Mercoledì 18 gennaio, h. 16.00/18.10/20.20/22.30

 

 

 

SALA DUE

 

Jim Jarmusch
Paterson
(Usa 2016, 118’)

Paterson vive a Paterson, New Jersey, con la moglie Laura e il cane Marvin. Ogni giorno guida l’autobus per le vie della città, ogni sera porta fuori il cane e beve una birra nel pub dell’isolato. Mentre la moglie colleziona progetti fantasiosi e fuori portata, e decora ininterrottamente la loro casa, Paterson appunta umilmente le sue poesie su un taccuino, che porta sempre con sé. Nei suoi versi si fondono la passione per William Carlos Williams, nativo di Paterson, Ginsberg, O’Hara, ma anche il suo orizzonte quotidiano. Proprio il dono di uno sguardo poetico sembra essere ciò che lo eleva da una routine di luoghi e azioni uguali a se stesse e sottilmente angoscianti.

Martedì 10 e Mercoledì 11 gennaio h. 15.30/17.50/20.10/22.30
Giovedì 12 gennaio, h. 17.50/20.10/22.30 (sala Uno)
Venerdì 13 e Sabato 14 gennaio, h. 15.30/17.50/20.10/22.30
Domenica 15 gennaio, h. 15.30/17.50/20.10
Lunedì 16 gennaio, h. 17.50/20.10 (sala Uno)
Mercoledì 18 gennaio, h. 15.30/17.50/20.10/22.30

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva