Un workshop sul filo di Straub-Huillet

Come si passa dalla Repubblica all’Impero? È la questione drammatica delle Lezioni di Storia, film del 1972 di Jean-Marie Straub e Danièle Huillet, capolavoro del cinema indipendente europeo. Su questa domanda, utilizzando il film come “keynote speech” per un incontro professionale tra documentaristi e media indipendenti online, si svolge il workshop delle Giornate Europee del Cinema e dell’Audiovisivo, presso l’Unione Culturale Franco Antonicelli di Torino (dalle 10.00 alle 18.00 del 31 marzo). Il workshop questiona il sistema dei media vigente e la sua ripulsa nei confronti del documentario come interpretazione indipendente della realtà, dagli scenari geopolitici (già oggetto di una Giornata lo scorso dicembre) alle questioni del cibo e dell’agricoltura (tema di un laboratorio a Valli Unite il 25 febbraio) alle grandi questioni energia-ambiente-clima, modelli di sviluppo e democrazia. Il workshop mette a rete risorse produttive, editoriali e creative, con lo scopo di porre i media indipendenti online in diretta ed esplicita competizione con il mainstream.

Al cinema Massimo, subito dopo, doppia proiezione del film di Straub-Huillet.

Informazioni ed iscrizioni: www.fert.org

 

Logo FERT

 

 

 

 

 

Jean-Marie Straub e Danièle Huillet
Lezioni di Storia (Geschichtsunterricht)
(Germania/Italia 1972, 85’, DCP, col., v.o. sott.it.)

Un viaggio attraverso le rovine nelle strade di Roma. All’inizio, un giovane al volante di un’auto percorre le strade di Roma, si inoltra (e noi con lui) tra il caos del traffico, le viuzze e le piazze, i monumenti e lo sfasciume della città dei Cesari: un’interminabile, estenuante penetrazione in una realtà sopravissuta ai secoli. Tratto dal libro Gli affari del signor Giulio Cesare di Bertolt Brecht. Fotografia di Renato Berta, musiche di Bach.

Ven 31, h. 18.30/20.30. La proiezione delle h.20.30 sarà introdotta da Adriano Aprà.