Tags

Condividi

Ritorno a Pompei

Il 7 e 8 luglio 2016 David Gilmour si è esibito in due concerti spettacolari nel leggendario anfiteatro di Pompei, all’ombra del Vesuvio, 45 anni dopo avervi suonato durante le registrazioni della storica esibizione Pink Floyd: Live at Pompeii, ripresa da Adrien Maben. I concerti di Gilmour sono stati le prime performance rock a svolgersi davanti a un pubblico nell’antico anfiteatro romano. Ora quelle performance straordinarie arrivano in duemila cinema di tutto il mondo. Il film concerto include il meglio di entrambi gli show, girati in 4K dal regista Gavin Elder. Lo spettacolo include canzoni di tutta la carriera di David, comprese quelle dei suoi due album più recenti, Rattle That Lock e On an Island. Sono inclusi anche altri brani solisti e classici dei Pink Floyd come Wish You Were Here, Comfortably Numb e One of These Days. In entrambi i concerti Gilmour ha inserito in scaletta la speciale performance di The Great Gig In The Sky, che raramente propone da solista.

 

 

Gavin Elder
DAVID GILMOUR LIVE AT POMPEII
(Gran Bretagna 2016, 120′, DCP, col.)

Con il suo incredibile spettacolo audio-visivo -con un enorme ciclorama, laser, giochi pirotecnici e la performance stellare di una band straordinaria- David Gilmour Live At Pompeii mostra un artista in uno dei picchi creativi della sua carriera, in un ambiente unico, in un’occasione speciale resa straordinaria dal racconto offerto dal grande schermo.

Da Mercoledì 13 a Venerdì 15 settembre,  h. 16.00/18.30/21.00,  sala Tre – ingresso euro 15.00/12.00

Per le prevendite visita il sito