Tags

Condividi

Variazioni sul tema

Archivio Nazionale Cinema d’Impresa, Fashion Film Festival Milano, Museo Nazionale del Cinema e Cineteca Nazionale presentano una serata speciale dedicata a cinema e moda, costruita intorno alla copia restaurata dello Straniero di Luchino Visconti. Prima del lungometraggio, due programmi di eccezionale interesse. Il primo è una panoramica di caroselli, “réclame” e cinegiornali realizzati tra il 1962 e il 1978 da Nino Cerruti, Marzotto, Facis, Cori e Standa, conservati dall’archivio Nazionale Cinema d’Impresa, con registi come Luciano Emmer e testimonial che vanno dal Quartetto Cetra a Mario Soldati, Renzo Arbore e Gianni Boncompagni. Il secondo è una raccolta di fashion film appositamente selezionati dal Fashion Film Festival Milano. I fashion film, ovvero l’ultimo baluardo della comunicazione visiva, sono l’espressione contemporanea del fertile incontro tra cinema e moda.

 

Programma:

Moda d’archivio
(1962-78, 15’)

 

FFFMilano Capsule
(2013-15, 25’)

 

Luchino Visconti
Lo straniero
(Italia 1967, 105’)
Dal romanzo di Albert Camus. Un francese a Algeri uccide senza un vero motivo un algerino. Lo processano e lo condannano a morte.

 

Ven 8, h. 20.30 – Presentano Sergio Toffetti, Constanza Cavalli Etro ed Elena Testa