Tags

Condividi

Dal muto al sonoro

Prosegue il programma di classici che il Museo del Cinema e il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino propongono ogni anno, legato agli insegnamenti di cinema. Un percorso a ritroso nella storia del cinema per approfondire il linguaggio cinematografico nelle diverse fasi e nei diversi tempi.

 

Orson Welles
Quarto potere (Citizen Kane)
(Usa 1941, 119’, Hd, b/n, v.o. sott.it.)

Alla morte del magnate Kane, un giornalista indaga sulla sua vita: dalla sua infanzia alla sua ascesa nel mondo della stampa e della finanza, alla sua storia d’amore con una cantante lirica mancata alla solitaria fine nella lussuosa e sconfinata tenuta di Xanadu.

Mer 4, h. 18.00 – Introduzione a cura di Giaime Alonge

 

Roberto Rossellini
Paisà

(Usa 1946, 124’, DCP, b/n)

Sei episodi seguendo il cammino degli alleati sbarcati in Sicilia nel 1943 verso il delta del Po. Nella Napoli occupata dagli alleati uno sciuscià ruba le scarpe a un soldato di colore. A Roma si consuma una storia d’amore tra una prostituta e un soldato americano. A Firenze tedeschi e partigiani si combattono sui tetti della città. Uno dei titoli fondamentali del neorealismo.

Mer 11, h. 18.00 – Introduzione a cura di Matteo Pollone

Logo Dante Torino

La Società Dante Alighieri di Torino, che dal 1889 promuove, diffonde e tutela la lingua e la cultura italiane nel mondo, partecipa alla proiezione nell’ambito dell’iniziativa “Settimana della Lingua Italiana nel mondo”, la cui edizione 2017 é dedicata al tema “L’italiano al cinema, l’italiano nel cinema”.

 

 

 

François Truffaut
I 400 colpi (Les Quatre Cents Coups)

(Francia 1959, 99’, Hd, b/n, v.o. sott.it.)

Antoine Doinel è un ragazzo solo, indesiderato e incompreso. Per ribellarsi marina la scuola e rubacchia qua e là. Quando ruba una macchina da scrivere per pagarsi una gita al mare, lo denunciano e lo chiudono in riformatorio.

Mer 18, h. 18.15 – Introduzione a cura di Giaime Alonge

 

Joseph Losey
Il servo (The Servant)
(Gran Bretagna 1963, 116’, Hd, b/n, v.o. sott.it.)

Preso a servizio dal giovane, ricco e nobile Tony Mounset, il cameriere Hugo Barrett intuisce la debole indole del suo nuovo padrone e non tarda a conquistarsi una posizione dominante, coinvolgendo in questo gioco anche la sua amante Vera.

Mer 25, h. 18.00 – Introduzione a cura di Giaime Alonge