Tags

Condividi

Human After All. I Daft Punk al cinema

Il duo francese di musica elettronica Daft Punk si è sciolto dopo 28 anni di collaborazione, 4 album e 5 Grammy Award vinti. La coppia di artisti, formata dai dj e produttori parigini Guy-Manuel de Homem-Christo e Thomas Bangalter, ha annunciato la fine del progetto Daft Punk con un laconico video pubblicato su YouTube. Alle loro sistematiche incursioni nel cinema dedichiamo un omaggio.

 

Leiji Matsumoto
Interstella 5555 -The 5tory of the 5ecret 5tar 5ystem
(Giappone/Francia 2003, 68’, HD, col.)

Un manager senza scrupoli fa rapire quattro musicisti provenienti da un’altra galassia per farli diventare la più nota band sulla Terra. Nel 2003, i Daft Punk hanno collaborato con il mangaka, regista e animatore Leiji Matsumoto, per creare l’universo visivo dell’album Discovery. Le 14 tracce del disco accompagnate da altrettanti videoclip animati supervisionati da Matsumoto e diretti da Nishio Daisuke, RissenHirotoshi, TakenouchiKazuhisa. Raccolti tutti insieme, i video costituiscono Interstella 5555: The 5tory Of The 5ecret 5tar 5ystem. Il lungometraggio è stato presentato per la prima volta in forma integrale a Cannes 2003.

Ven 7, h. 20.00

 

Joseph Kosinski
Tron: Legacy
(Usa 2010, 125’, HD, col., v.o. sott. it.)

Nei quasi 30 anni che sono trascorsi dal primo Tron il mondo all’interno dei computer non è cambiato molto. Stesse voci orwelliane che parlano come da altoparlanti impartendo ordini ai programmi, stesso odio per i creativi, quasi stesse moto, stessi intercettatori e medesima passione per i videogiochi. Ora, però, il nuovo programmasi è ribellato e ha tradito e intrappolato il suo stesso creatore. Ora tocca al figlio di Kevin Flynn tentare di trovare e liberare il padre. Il ricco universo sonoro è opera dei Daft Punk.

Ven 14, h. 19.30

 

Thomas Bangalter/Guy-Manuel De Homem-Christo
Daft Punk’sElectroma
(Usa/Francia 2007, 74’, col., v.o. sott. it.)

Due robot salgono su un’automobile in mezzo al deserto per dirigersi in città, dove tutti gli abitanti sono robot come loro. I due subiscono un intervento chirurgico per farsi impiantare un volto umano, che però si scioglie con il caldo generato dal sole, quindi vanno a piedi verso il deserto. Una volta giunti nel deserto, uno dei due robot fa attivare all’altro un timer di sessanta secondi situato sulla propria schiena, si allontana, e si fa esplodere. Rimasto solo, l’altro robot, mostra il suo volto.

Ven 21, h. 20.00

 

Hervé Martin Del Pierre
Daft Punk Unchained
(Francia 2015, 85’, HD, col., v.o. sott. it.)

La vita e l’ascesa al successo dei due membri dei Daft Punk e la loro influenza pionieristica sulla scena musicale elettronica internazionale. Il documentario segue un ordine cronologico a partire dai primi anni, ossia, dalla fondazione della band, fino alla pubblicazione dell’album Random Access Memories e successivamente all’assegnazione dei Grammy Awards vinti dal duo. Il film combina rari filmati d’archivio e interviste esclusive ai loro più stretti collaboratori, da Pharrell Williams a Giorgio Moroder, da Nile Rodgers a Michel Gondry.

Mer 26, h. 20.00