I viaggi di una vita

Tags

Condividi

I viaggi di una vita

Due documentari che hanno in comune l’attenzione dei registi per gli uomini e le loro vite, che siano sconosciute, o di personaggi noti. In Trieste è bella di notte si seguono i travagliati percorsi burocratici dei migranti, in Tiziano Terzani, il viaggio di una vita si ricostruisce il percorso di uno dei giornalisti e scrittori più amati.

 

 

Andrea Segre, Stefano Collizzolli, Matteo Calore
Trieste è bella di notte
(Italia 2022, 75’, DCP, col.)

In un confine interno dell’Unione Europea, quello tra Italia e Slovenia, pochi chilometri sopra Trieste, i migranti asiatici della rotta balcanica che riescono ad attraversare la frontiera rischiano di essere fermati dalle forze dell’ordine italiane e rispediti indietro fino in Bosnia, senza venire identificati e senza avere la possibilità di fare richiesta di asilo. Il Ministero dell’Interno definisce queste operazioni “riammissioni informali” e le ha introdotte nel maggio 2020. A gennaio 2021 il Tribunale di Roma le ha sancite come illegali e sono state sospese fino al 28 novembre 2022, quando il Ministro Piantedosi le ha riattivate. Come avvengono queste operazioni? Cosa succede a chi le subisce? A raccontarlo sono nel film alcuni dei migranti respinti.

Gio 2, h. 20.30 – Il film sarà introdotto da Andrea Segre (in collegamento) e Lorenzo Trucco

 

Locandina_ terzaniMario Zanot
Tiziano Terzani, il viaggio della vita
(Italia 2022, 58’, DCP, col.)

Dopo Anam il senzanome, l’ultima intervista rilasciata da Tiziano Terzani, Mario Zanot approfondisce la figura del grande giornalista e scrittore. Un lavoro durato due anni, che ripercorre le tappe più significative della vita di un bambino povero, destinato a fare il meccanico, che diventa uno dei più apprezzati giornalisti e scrittori del nostro tempo. E muore lasciandoci un eterno messaggio di pace.  Sarà la voce dello stesso Terzani, assieme a quella di Monica Guerritore, a raccontarci il viaggio della sua vita.

Gio 16, h. 20.30 – Interverranno il regista Mario Zanot e Angela Terzani. Prima del film sarà presentato il libro di Angela Terzani L’Età dell’entusiasmo