Tags

Condividi

La cattiva ragazza della musica

Riprendono ad aprile gli eventi curati da Seeyousound, in attesa della sesta edizione che si terrà a febbraio 2020.

 

Steve Loveridge
M.I.A. – La cattiva ragazza della musica (Matangi / Maya / M.I.A.)

(Usa/Gran Bretagna 2018, 90′, HD, col., v.o. sott.it.)

Ritratto personale composto da filmati amatoriali girati negli ultimi 22 anni da Maya Arulpragasm e dai suoi amici più intimi e che cattura lo straordinario percorso di Maya da adolescente immigrata a Londra alla popstar internazionale che conosciamo come M.I.A.. Ispirata dalle sue origini, M.I.A. ha dato vita a un’identità composita caratterizzata da mashup, taglia e incolla e commistioni che trae ispirazione da ogni tappa del viaggio personale: uno sketchbook sonoro che mescola la politica tamil, il punk della scuola d’arte, i ritmi hip-hop e la voce della gioventù multiculturale. Senza mai cedere ai compromessi, Maya punta la sua cinepresa e riprende le numerose battaglie intraprese contro l’industria musicale e i mass media, mentre il suo successo cresce a dismisura e la incorona come l’artista più anticonvenzionale e provocatoria del panorama artistico musicale odierno.

Ven 19, h. 21.00