Tags

Condividi

Incontro con Daniele Segre e Massimo Zamboni

Una serata speciale che nasce dall’ultimo libro di Massimo Zamboni La trionferà (ed. Einaudi), cronaca di un secolo di storia vissuta a Cavriago, la cittadina più comunista d’Italia. Tra i tanti episodi rievocati da Zamboni, anche la costruzione del cinema da parte dei militanti del partito. Questa vicenda era stata già al centro di un bellissimo mediometraggio di Daniele Segre, che il Museo riporta su grande schermo dopo tanti anni, seguito da un incontro con il regista e l’autore del volume. 

 

Pareven furmighiDaniele Segre
Parèven furmighi
(Italia 1997, 35’, HD, b/n)

Siamo a Cavriago, sei chilometri da Reggio Emilia. La storia è quella di un paese intero che nel 1950 decide di costruire una sala cinematografica per la collettività. “Girare questo film è stato magico e divertente, viaggio a ritroso nel tempo per raccontare la storia di un sogno che si realizza: la costruzione di un cinema per tutto il paese, ma anche la speranza di vivere in pace dopo la guerra appena vissuta. Una piccola/grande storia messa in scena con la realtà”. (D. Segre)

Sab 18, h. 21.00 – ingresso euro 3 – Al termine incontro con Daniele Segre e Massimo Zamboni