Tags

Condividi

La costituzione secondo Flavia Mastrella

Video lettura a più voci della Costituzione Italiana, da una pulsione di Flavia Mastrella che ha curato una regia sperimentale e con Barbara Faonio al montaggio acrobatico. Centonovanta persone hanno realizzato e interpretato con il cellulare la lettura di un articolo della Costituzione. È così che il cellulare, arma di sterminio della tensione emotiva in presenza, si è trasformato in mezzo creativo a distanza.

“L’esigenza di affrontare la video lettura della costituzione realizzata con il telefono, facendo parlare gli animali domestici e addomesticati con la voce del padrone, scaturisce da pulsioni rabbiose, unite a un incontrollabile risentimento nei confronti del popolo che si è fatto condizionare dalla legge del più forte.
Durante la mia vita nomade ho incontrato tantissime persone operose che non hanno abbassato la testa, esseri creativi e culturalmente evoluti custodi di un modo di vivere assolutamente positivo e denso di valori, ora ci vogliono far credere che tutto questo è sparito, nella detenzione del primo lockdown non volevo cedere al recesso e in piena astinenza da contatto umano, ho cercato un metodo creativo che mi facesse mantenere il contatto umano, in sostituzione ai numerosi incontri con il pubblico dopo gli spettacoli presieduti con Antonio (Rezza) che mi davano una super energia e uno scopo di vita”.

Ven 10, h. 20.30 – Al termine incontro con Flavia Mastrella