La figlia segreta di Louis Armstrong

Tags

Condividi

La figlia segreta di Louis Armstrong

Nel 2012 viene dato alle stampe un libro destinato a fare scalpore tra i fan di Louis Armstrong, si tratta di Little Satchmo: Living in the Shadow of My Father, Louis Daniel Armstrong in cui Sharon Preston-Folta rivela al mondo di essere la figlia del musicista, che si pensava fosse morto senza discendenti diretti. Questo libro è la base per un documentario diretto da John Alexander, in cui si racconta con grande delicatezza il rapporto padre-figlia attraverso materiali rari come le lettere del musicista afroamericano e le registrazioni private in cui si ascolta Armstrong parlare con la piccola Satchmo.

 

John Alexander
Little Satchmo
(Usa 2021, 60’, DCP, col., v.o. sott. it.)

Non c’è mai stato un tempo nell’infanzia di Sharon di cui Louis Armstrong non sia stato parte ma il loro legame non venne mai mostrato oltre i confini domestici. Nella pubblica fanfara che circondava la figura del grande jazzista nessuno, a parte la famiglia ristretta e gli amici, sapeva dell’esistenza di Sharon, che nacque dalla relazione extraconiugale di Armstrong con la ballerina Lucille “Sweets” Preston, conosciuta al Cotton Club. Nonostante le celebrazioni costanti della vita e carriera di Armstrong, l’evidenza del rapporto tra Sharon e suo padre fu sempre ignorata da ogni registro storico.

Ven 9, h. 16.00/17.15/18.30/19.45
Sab 10, h. 18.30/Dom 11, h. 21.00
Lun 26, h. 16.00/17.15/18.30/19.45