Tags

Condividi

La vendetta e il mistero

Doppio appuntamento a gennaio con il cinema italiano di genere, realizzato con la collaborazione di Torino d’Argento Tour Locations. Il 15 portiamo a Torino il nuovo film di Sergio Stivaletti, famoso in tutto il mondo per essere il creatore degli effetti speciali dei capolavori di Dario Argento, Michele Soavi e Lamberto Bava (per citarne solo alcuni). Da vent’anni è anche regista: Rabbia Furiosa è la sua versione della vicenda del Canaro, portata al cinema anche da Matteo Garrone con Dogman. Il 30, invece, ospitiamo l’anteprima assoluta di Ancora pochi passi del torinese Pupi Oggiano, autore di un horror pieno di tensione.

 

Sergio Stivaletti
Rabbia Furiosa – Er Canaro
(Italia 2018, 120’, DCP, col.)

Fabio ha appena scontato otto mesi di galera per un crimine che non ha commesso, al posto di Claudio, un suo amico delinquente di piccolo calibro. Claudio gestisce piccoli traffici e si occupa anche di combattimenti tra cani. Ogni volta che i suoi animali rimangono feriti, si rivolge a Fabio che, nel retrobottega della sua toletta per cani, si occupa di piccole operazioni. L’amicizia tra i due, però, poco a poco si guasta e spinge Fabio a meditare vendetta.

Mer 15, h. 20.30 – Al termine incontro con il regista Sergio Stivaletti

 

Pupi Oggiano
Ancora pochi passi
(Italia 2020, 109’, DCP, col.)

Quattro inquietanti personaggi si ritrovano al cospetto di una donna austera ed elegante in una casa opprimente e decadente. Ognuno di loro racconterà una storia, e ogni storia finirà per intrecciarsi con le altre in un vortice di sangue e tensione.

Gio 30, h. 21.00, sala Cabiria – Ingresso euro 4,50

Al termine incontro con il regista Pupi Oggiano, gli sceneggiatori Antonio Tentori e Gabriele Farina e tutto il cast, guidato da Diego Casale, Giorgia Lorusso, Valentina Anselmi, Omar Vestri e Maurizio Terenzi