Tags

Condividi

La vita in flagranza

Recuperiamo cinque film penalizzati dalla distribuzione, ma ognuno portatore di uno sguardo fresco e vitale sulla nostra realtàDario Albertini
Manuel
(Italia 2018, 98’, DCP, col., v.o. sott. it.)
Manuel, al compimento dei diciotto anni esce dall’istituto per minori privi di un sostegno familiare e deve reinserirsi in un mondo da cui è stato a lungo lontano. Sua madre, che è in carcere, può sperare di ottenere gli arresti domiciliari solo se lui accetta di prenderla in carico. Si tratta di una responsabilità non di poco conto.
Ven 31, h. 16.00/Sab 1, h. 20.30/Dom 2, h. 18.00/Lun 3, h. 16.00/Mar 4, h. 20.30/Mer 5, h. 18.00

 

Vahid Jalilvand
Il dubbio – Un caso di coscienza (No Date, No Sign)
(Iran 2017, 104’, DCP, col, v.o. sott. it.)
Kaveh Nariman è un medico legale che lavora in obitorio. Una sera investe accidentalmente con la sua auto una famiglia che viaggia in moto. Il bambino cade e batte la testa in modo privo di conseguenze, ma dopo poche ore arriva in ospedale il suo cadavere. L’autopsia parla di avvelenamento per botulismo ma il medico ha il dubbio che la causa possa addebitarsi all’incidente. Avrà il coraggio di chiarire la situazione?
Ven 31, h. 18.00/Sab 1, h. 16.00/Dom 2, h. 20.30/Lun 3, h. 18.00/Mar 4, h. 16.00/Mer 5, h. 20.30

Bruno Oliviero
Nato a Casal di Principe
(Italia/Spagna 2018, 96’, DCP, col., v.o. sott. it.)
Roma, 1989. Amedeo Letizia sta intraprendendo la sua carriera di attore quando dalla nativa Casal di Principe lo raggiunge la notizia che suo fratello Paolo è stato rapito. Considerato il fatto che Casal di Principe è quello che Saviano descrive come il quartier generale della camorra casertana e che Paolo Letizia andava spesso in cerca di guai, le ipotesi circa la scomparsa del ragazzo puntano in una sola direzione.
Ven 31, h. 20.30/Sab 1, h. 18.00/Dom 2, h. 16.00/Lun 3, h. 20.00/Mar 4, h. 18.00/Mer 5, h. 16.00

Charles-Olivier Michaud
Anna
(Canada 2015, 109’, DCP, col., v.o. sott. it.)
La fotoreporter Anna,  vuole denunciare il traffico di giovani donne in Asia. Ma viene sequestrata dagli uomini della triade asiatica, e costretta a subire il trattamento brutale di cui è stata testimone. Uscita miracolosamente viva dall’esperienza ma segnata per sempre nel corpo e nell’anima, torna a Montreal, dove inizia un percorso di ricostruzione e vendetta.
Mar 18, h. 16.00/Ven 28, h. 16.00

 

Nicola Campiotti
Sarà un paese
(Italia 2013, 77’, DCP, col., v.o. sott. it.)
Il trentenne Nicola, dopo l’ennesimo colloquio di lavoro deludente, decide di intraprendere, insieme al fratellino Elia, un viaggio alla scoperta dell’Italia di oggi, pregi e difetti. I difetti sono i primi che i due fratelli incontrano, e si manifestano in abbondanza. I pregi arriveranno solo alla fine, ma chiuderanno il viaggio su una nota di speranza.
Mer 19, h. 16.00/Ven 28, h. 18.00