Tags

Condividi

Odissee africane

In occasione della mostra “ODISSEE. Diaspore, invasioni, migrazioni, viaggi e pellegrinaggi”, in programma a Palazzo Madama (dal 16 novembre 2017 al 19 febbraio 2018), Pianeta Africa è declinato sul tema del viaggio e della migrazione, in Africa e dall’Africa. A gennaio presentiamo il capolavoro di Nacer Khemir I figli delle mille e una notte nella copia appena restaurata dalla Cinémathèque royale de Belgique.

PAM2013_X

 

 

 

 

Nacer Khemir
I figli delle mille e una notte (Les baliseurs du désert)

(Francia/Tunisia 1984, 95’, DCP, col., v.o. sott.it.)

Dal finestrino di un vecchio autocarro, un giovane maestro di scuola osserva affascinato il deserto. È in un villaggio sperduto in questo mare di sabbia che egli dovrà espletare l’incarico di insegnamento. Improvvisamente, come sbucati dal nulla, fanno la loro apparizione – coperti di polvere – gli uomini del deserto: sono i baliseurs… Essi tracciano una linea di demarcazione pressoché invisibile oltre la quale si estende un altro mondo.

Lun 15, h. 20.30 – Ingresso euro 4,00