Tags

Condividi

Omaggio a Jiri Kylian

In collaborazione con Torinodanza e in occasione della produzione Bach Project (in scena in prima assoluta al Teatro Carignano 14 e 15 settembre), è in programma al cinema Massimo un omaggio al coreografo ceco Jiří Kylián, tra i più prolifici e inventivi del dopoguerra, noto per la sua ricerca continua nell’esplorare i limiti e le capacità dello spazio e la flessibilità del corpo.

L’omaggio prevede la proiezione di Scalamare (2017, 10’) realizzato presso il Monumento ai Caduti di Ancona; Schwarzfahrer (2011, 6’) con Sabine Kupferberg e Patrick Marin, ideale racconto di un incontro e di un viaggio surreale di due passeggeri di mezza età; Between Entrance and Exit (2013, 30’), un film “profondamente influenzato dal mondo emozionale della mia giovinezza, dalla città di Praga e da tre intellettuali che mi hanno influenzato il mio lavoro come Franz Kafka, Sigmund Freud e Gustav Mahler”.

Sab 15, h. 18.00 – Al termine Sergio Trombetta incontra il coreografo Jiří Kylián