Tags

Condividi

Omaggio a Luigi Nono

un documentario sul compositore Luigi Nono, realizzato dalla figlia Serena.

“Ho voluto fare questo documentario quando ho riversato i film di famiglia su supporto digitale per la loro conservazione. Quando li ho rivisti, mi hanno colpito per le immagini, i ricordi e le situazioni riscontrate, convincendomi che si sarebbe potuto montare un documento che non riguardasse solo Nono e la sua famiglia ma un periodo artistico e politico molto interessante. Rivedere luoghi come Cuba, il Cile, Mosca durante gli anni ‘60 e ‘70 e ricostruire il lavoro e l’impegno politico di Nono in quegli anni e le sue relazioni. Constatare come la politica in quegli anni fosse vissuta tra la gente e si occupasse dei problemi reali della gente, cercando anche di sentire vicine altre realtà, problematiche e ingiustizie che avvenivano a livello globale” (S. Nono)

 

Serena Nono
I film di famiglia
(Italia 2018, 71’, DCP, col., v.o. sott. it.)
Luigi Nono è una figura difficile da raccontare. Scandagliando vecchi filmini in super8, Serena Nono accetta la sfida e per raccontare suo padre si immerge nella memoria della sua famiglia. Tra partite di calcio e ping pong in giardino, da Venezia ai viaggi in Russia e Sud America, il musicista e compositore – “uomo del suo tempo”, come amava definirsi – si rivela in un ritratto inedito, attraverso la sua arte ma anche il suo privato. Nel segno di una ricerca artistica che non può prescindere dall’impegno politico.
Mer 24, h. 20.30 – Il film è introdotto dalla regista Serena Nono. Modera Giuseppe Gariazzo