Tags

Condividi

Tra horror e fantasy

Doppio appuntamento Cult! a settembre. Domenica 15, in occasione di Torino d’Argento – “Il gatto a nove code” Tour Locations, ospitiamo al Massimo l’evento conclusivo della giornata, con la proiezione del film di Argento e un incontro cui prenderanno parte, oltre a Cinzia De Carolis (che interpreta la piccola Lori), il regista Claudio Lattanzi, lo sceneggiatore Antonio Tentori e il critico Davide Pulici. Moderano Pupi Oggiano e Gabriele Farina. Info: https://www.facebook.com/events/298275230849060/. Lunedì 23, invece, in occasione della terza edizione del convegno internazionale The Time Machine Factory (organizzato dall’Istituto Nazionale di Astrofisica, dall’INRiM e dal Dipartimento di Matematica dell’Università di Torino), che ha per oggetto la possibilità dei viaggi nel tempo e il teletrasporto, proponiamo lo straordinario I banditi del tempo di Terry Gilliam.

 

Dario Argento
Il gatto a nove code

(Italia/Francia/Germania 1971, 112’, HD, col.)

Il giornalista Giordani e l’enigmista cieco Arnò indagano sulla strana morte del genetista Calabresi. Le tracce dei due improvvisati investigatori, che indagano parallelamente alla polizia, portano a sospettare che l’assassino si nasconda tra alcuni colleghi della vittima. Secondo episodio della ‘trilogia degli animali’, composta anche da L’uccello dalle piume di cristallo e Quattro mosche di velluto grigio.

Dom 15, h. 17.00 – Prima del film incontro con Cinzia De Carolis, Davide Pulici, Antonio Tentori e Claudio Lattanzi (durata 60’ c.ca). In collaborazione con il Torino d’Argento Tour Location, che si svolgerà nel corso di tutta la giornata

 

Terry Gilliam
I banditi del tempo (Time Bandits)

(Gran Bretagna 1981, 116’, HD, col., v.o. sott.it.)

Kevin, 11 anni, ama le letture fantastiche e vince così la noia delle interminabili sere passate accanto ai genitori. Una notte vede uscire dall’armadio sei nani che posseggono la pianta del tempo con alcuni buchi, attraverso i quali è possibile passare da un’epoca all’altra della storia. Prodotto dalla HandMade Films di George Harrison, che ha composto anche alcuni brani musicali.

Lun 23, h. 20.30