Tags

Condividi

Xavier Dolan e David Yates

Due grandi presenze internazionali per il programma delle masterclass, condotte da Domenico De Gaetano, che si tengono nell’Aula del Tempio della Mole Antonelliana, seguite da una proiezione al cinema Massimo.

 

Lunedì 16 maggio sarà nostro ospite l’enfant prodige canadese Xavier Dolan che, dopo una già prolifica carriera da attore, passa dietro la macchina da presa con il suo primo lungometraggio, J’aitué ma mére, realizzato all’età di soli vent’anni e basato sulla sceneggiatura Matricide da lui scritta quando aveva 17 anni. Fanno seguito Les Amours Imaginaires, Tom à la ferme, Laurence Anyways, Mommy (che vince ilPremio della Giuria a Cannes), É solo la fine del mondo,dimostrando in tutti un talento inequivocabile nella messa inscena e un’idea di cinema nuovo, personale e completamente fuori dagli schemi. Recentemente è stato straordinario interprete del film Illusioni perdute di Xavier Giannoli.

Lun 16, h. 17.30 – Aula del Tempio della Mole Antonelliana

 

Laurence Anyways
(Canada/Francia 2012, 159’, DCP, col., v.o. sott. it.)

Montréal, 1989. Laurence, brillante prof. di letteratura francese, e Frédérique, vivace regista, si amano con profonda ed eccentrica intesa. All’improvviso lui le rivela di essersi sempre sentito donna e di non volerlo più nascondere. La loro relazione continua ma si scontra con il pregiudizio sociale. Logorata, lei lascia Laurence, si sposa e ha un figlio. Dopo alcuni anni, si ritrovano innamorati come prima, litigano, si lasciano, si rivedono, si rilasciano.

Lun 16, h. 20.30 –Sala Uno – Il film sarà introdotto da Xavier Dolan

 

Martedì 24 maggio, fresco dell’uscita del suo ultimo film Animali fantastici – I segreti di Silente, arriva David Yates, regista che nei suoi film ha sperimentato tutte le variazioni del dark grazie al mago più famoso degli anni Duemila. È, infatti, nel 2007, con Harry Potter e l’Ordine della Fenice, quinto capitolo della saga tratta dai romanzi di J. K. Rowling, che il suo stile viene alla ribalta aggiungendo inquietudine alle storie degli aspiranti stregoni, che sono cresciute come i loro personaggi. 

Mar 24, h. 17.30 – Aula del Tempio della Mole Antonelliana


Animali fantastici – I segreti di Silente (Fantastic Beasts: The Secrets of Dumbledore)
(Usa 2022, 142’, DCP, col., v.o. sott. it.)

Il professor Albus Silente sa che il potente mago oscuro GellertGrindelwald è intenzionato a prendere il controllo del mondo magico. Non essendo in grado di fermarlo da solo, Silente affida al magizoologo Newt Scamander il compito di guidare un’intrepida squadra di maghi, streghe e un coraggioso Babbano pasticcere in una pericolosa missione. Con una posta in gioco così alta, quanto a lungo Silente potrà restare in disparte?

Mar 24, h. 20.30 –Sala Due – Il film sarà introdotto da David Yates