Tags

Condividi

La musica e le sue storie

Due film, diversi tra loro, in cui affiorano storie di vita e di musica, che hanno in comune l’idea di un’esistenza in continuo viaggiare, alla scoperta del mondo che le immagini riescono a descrivere con estrema flagranza.

 

 

 

Chris Petit
Radio On
(Gran Bretagna/Germania 101’, DCP, col., v.o. sott. it.)

Il disc-jockey Robert va da Londra a Bristol per scoprire cosa ha spinto il fratello a togliersi la vita. Incontra un disertore scozzese, un meccanico appassionato di musica, una donna in cerca della figlia scomparsa. Torna al cinema, restaurato in digitale dopo 45 anni, il primo lungometraggio cult di Chris Petit prodotto da Wim Wenders.  Un road movie intimista in bianco e nero, ricco di riferimenti al clima sociale e politico della Gran Bretagna di fine anni ’70, con la colonna sonora firmata da Kraftwerk, David Bowie, Lene Lovich, Wreckless Eric.

Dom 7, h. 20.30
Mar 9, h. 16.00

 

 

Marc di Domenico
Le Regard de Charles
(Francia 2019, 83’, DCP, col., v.o. sott. it.)

Nel 1948 Édith Piaf regalò a Charles Aznavour la sua prima cinepresa. Fino al 1982 Charles ha collezionato ore di girato che costituiscono il corpus straordinario di un diario filmato. Qualche mese prima della sua scomparsa inizia con Marc di Domenico a rivedere quel materiale. Il risultato è un film unico costruito su immagini e parole del grande cantante franco-armeno.

Lun 22, h. 18.15
Mar 23, h. 16.00