Abbonamenti 2020

I nuovi abbonamenti per il cinema Massimo. (continua...)

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 fino a sabato 29 febbraio

Misure urgenti in materia di contenimento e gestio...

In seguito all'ordinanza emanata dal Ministero della Salute, di Intesa con il Presidente della Regione Piemonte, si rende noto che il Cinema Massimo resterà chiuso fino a sabato 29 febbraio compreso, come misura preventiva il diffondersi del COVID-19 nel territorio regionale.

Masterclass con Isabella Ragonese 17 marzo

Masterclass con Isabella Ragonese

In occasione di Torino Città del Cinema 2020, il Museo organizza una serie di Masterclass che avranno per protagonisti grandi nomi del cinema contemporaneo, che racconteranno il loro lavoro nell’ambito di incontri appositamente pensati per gli studenti dell’Università degli Studi e del Politecnico di Torino. (continua...)

Sala Rondolino fino al 26 febbraio

Sala Rondolino

A partire da fine agosto, la Rondolino è diventata una sala di multiprogrammazione curata direttamente dal Museo e dedicata al cinema contemporaneo che, per molte ragioni, fatica a trovare la strada del grande schermo. (continua...)

International Music Film Festival 21 febbraio – 1 marzo

International Music Film Festival

La sesta edizione di Seeyousound, il primo festival italiano di cinema a tematica musicale, si terrà dal 21 febbraio all'1 marzo: dieci nuovi giorni di proiezioni ed esibizioni live nelle sale del cinema Massimo. (continua...)

I film di febbraio 4, 11, 18, 25 febbraio

I film di febbraio

Proseguono in sala Rondolino le proposte non-fiction selezionate tra i tantissimi lavori presentati nei festival internazionali. (continua...)

In bilico

"In bilico" è la seconda  (dopo "Perdere, ricercare, ritrovarsi", programmata lo scorso autunno) di due retrospettive che hanno per fulcro la ricerca. Il discorso viene qui declinato ponendo al centro il tema della precarietà e della necessità di trovare equilibrio e serenità che ne deriva. Precarietà in senso sociale ma anche e soprattutto esistenziale, perché la ricerca di punti di riferimento attorno cui orientare la propria vita diventa sempre un percorso di ricerca della propria identità, sia che si tratti di trovare un posto nel mondo o una ragione di vita. I film che la compongono sono di diversa provenienza sia geografica che

Omaggio a Agnès Varda 2-25 marzo

Omaggio a Agnès Varda

Una voce unica nel coro nouvelle vague e prima regista donna a ricevere un Oscar alla carriera.  Agnès Varda per oltre settant’anni ha girato film con lo stesso contagioso piacere, senza distinzioni tra generi, formati, durate, fiction o verité. Un cinema in prima persona, singolare, fatto di luoghi, di strade, di attese, lo sguardo femminista e sociale, senza perdere in libertà poetica. Una grande signora del cinema che negli anni ha portato sullo schermo i volti, le vite, i pensieri di tante altre donne, sempre ascoltando la loro ‘voce’ e la propria volontà di autrice, senza cedimenti a nessun vincolo esterno. Questa rassegna nas

I film di marzo 3, 10, 17, 24 marzo

I film di marzo

Prosegue in sala Rondolino l’appuntamento settimanale del martedì con i documentari provenienti dai più importanti festival internazionali. Da marzo, inoltre, in occasione di Torino Città del Cinema 2020, ogni secondo martedì del mese programmeremo – in collaborazione con Film Commission Torino Piemonte – un titolo selezionato tra quelli realizzati con il sostegno del Piemonte Doc Film Fund. (continua...)

Il grande cinema in lingua originale 5, 19, 26 marzo

Il grande cinema in lingua originale

A marzo, sono tre gli appuntamenti con la rassegna del giovedì dedicata al cinema di prima visione in lingua originale. (continua...)

Journées du cinéma québécois en Italie

Individuo o collettività: trasformare il personale, mantenendo il progresso al plurale. Il cinema è la rappresentazione più vivida di come interpretiamo la realtà o la nostra visione del mondo. Per il diciassettesimo anno, le Journées du cinéma québécois en Italie portano in Italia le voci e gli sguardi delle contraddizioni quotidiane, attraverso la rappresentazione delle molteplici realtà. I narratori contemporanei, multidisciplinari e imprevedibili, cresciuti attraversando le realtà virtuali della rivoluzione digitale, ci rivelano i nuovi miti, che sono le chiavi ideali per decodificare e comprendere un mondo in continua evoluzion

Parole&Cinema 9 marzo

Parole&Cinema

L'Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC), nell'ambito di Parole&Cinema, presenta uno dei meno celebrati classici del cinema italiano: Omicron di Ugo Gregoretti, curioso mix di commedia, fantascienza, satira e denuncia sociale. La proiezione sarà preceduta dalla presentazione del vo

First Love

In attesa della XX edizione (ottobre 2020), TOHorror Fantastic Film Fest inaugura un ciclo di proiezioni mensili in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Si comincia con l'ultima fatica di Takashi Miike, First Love, acclamato a Cannes all’ultima Quinzaine des Réalisateurs. Un noi

19° gLocal Film Festival 12-16 marzo

19° gLocal Film Fest...

Torna il gLocal Film Festival, la rassegna ideata dall’Associazione Piemonte Movie che ogni anno porta in sala il meglio della produzione cinematografica piemontese. La 19esima edizione si svolgerà dal 12 al 16 marzo e, oltre all’atteso appuntamento con i concorsi competitivi Spazio Piemon

Cartoon con la famiglia

Continua Cinema con bebè, l’appuntamento baby friendly a cura del Museo del Cinema e di Giovani Genitori, una proiezione al mese dedicata alle famiglie con bebè e bambini piccoli. che si svolge a volume ridotto e luci soffuse. A disposizione del pubblico, alzatine, fasciatoi, scalda-biberon, pannolini e passeggini parking, oltre all’immancabile merenda offerta dagli sponsor della rassegna. L'ingresso è accessibile su ruote. (continua...)

Viaggio nel cinema polacco

La rassegna presenta sette film selezionati dall’Associazione dei Cineasti Polacchi nel 2018 in occasione del centenario dell’Indipendenza della Polonia con l’obiettivo di presentare al pubblico un ampio spettro tematico. A fianco dello sguardo degli autori della vecchia generazione (Andrzej Wajda, Jerzy Antczak, Roman Polański), si vuole mostrare quello delle nuove leve contemporanee (Wojciech Smarzowski, Jan Komasa). I film sono ambientati in vari periodi storici – dalla Polonia sotto le partizioni (Ziemia obiecana, Noce i dnie), attraverso la II guerra mondiale (Pianista, Wołyń) e l'insurrezione di Varsavia (Miasto 44), fino al

Il male di vivere

La rassegna propone sguardi filmici  sul male di vivere - intimo e collettivo, esperienza comune e di ciascuno- sia profondi e dolenti che compassionevoli o critici. Come di consueto la selezione di film proposti è collegata ai temi trattati nei seminari aperti del Centro Torinese di Psiconalisi (CTP) la cui edizione del 2020 ha come argomento “Forme ed elaborazione dell’angoscia: al cuore della psicoanalisi”. Ogni film sarà presentato e commentato da uno psicoanalista e da un esperto del Museo Nazionale del Cinema (MNC) e aperto al dibattito del pubblico. L’organizzazione è a cura di Maria Annalisa Balbo, Carlo Brosio, Maria Tere

4a edizione

I giorni di Orosia si svolgono a Bollengo il 21 e 22 marzo: una due giorni di incontri, riflessioni, cinema, degustazioni, sul tema dell’abitare. Quest’anno l’evento viene prolungato al Cinema Massimo. Si tratta di un progetto nato più di trent’anni fa, quando un gruppo di amici - n

Mina: un’icona pop 24 marzo

Mina: un’icona pop

Il corpo di Mina attraversa – in presenza e in assenza – gli ultimi sessant’anni di storia italiana. A partire dal suo debutto come urlatrice fino all’addio alle scene nel 1978, e ancora nelle sue apparizioni “virtuali” più recenti, Mina si è imposta come una delle più potenti icone pop italiane. In occasione del suo ottantesimo compleanno, il Dams, il CRAD e il Sylvia Scarlett Gender Media Lab dell'Università di Torino, con il contributo dell'Université de Picardie Jules Verne e in collaborazione con Università di Genova, IASPM Italiana, Portale della canzone italiana, RAI Teche e Museo Nazionale del Cinema, organizzano i

Berlino 1936

Nell'estate del 1936, le Olimpiadi di Berlino presentano al mondo l'immagine di una Germania aperta e pacifica. 'ce lo mostra il documentario Les Jeux d'Hitler, Berlin 1936, realizzato a partire da materiali d'archivio inediti ed estratti da Olympia di Leni Riefenstahl, il film di Jérôme Prie

Super8 /Rebobinages / live in pellicola

Super8, il nuovo album di Gatto Ciliegia contro Il Grande Freddo (35mm/42Records), verrà presentato in anteprima nazionale con un concerto live al Cinema Massimo (Sala Cabiria) venerdì 27 marzo, nella serata di pre-apertura della 21a edizione di Sottodiciotto Film Festival & Campus (28 marzo – 3 aprile 2020), organizzata in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Ottavo disco da studio, a vent’anni dall’uscita del “disco giallo” che proiettò da subito il gruppo verso esperienze parallele di composizioni musiche di scena e per il cinema, il nuovo concept album nasce e si evolve dalla soundtrack del film Per

XXI edizione

La ventunesima edizione di Sotto18 Film Festival & Campus propone uno sguardo inedito sul concetto di “famiglie”. Sarà presentata un’ampia retrospettiva/panorama che racchiude grandi classici del cinema, insieme a film di fiction e documentari premiati nei più importanti festival internazionali degli ultimi anni. Come sempre, il concorso e il programma delle scuole saranno fulcri del festival con proiezioni, incontri e laboratori, e ampio risalto avranno anche le numerose anteprime, il ricco e sorprendente programma di animazione, gli incontri di Wikicampus e le mostre fotografiche. Da quest’anno ci sarà inoltre una retrospetti