Abbonamenti 2018

In vendita il nuovo abbonamento per la sala Tre. (continua...)

28 Times Cinema alla...

Sei un appassionato di cinema? Adori condividere il tuo amore per il cinema con gli altri? Sogni di andare alla Mostra del cinema di Venezia? 28 Times Cinema trasforma il tuo sogno in realtà! (continua...)

Sale Uno e Due fino al 23 maggio

Sale Uno e Due

Proseguono L'isola dei cani di Wes Anderson e, in sala 2, Wajib - Invito al matrimonio dela regista palestinese Anne-Marie Jacir, ma esce in sala dopo 46 anni Ultimo tango a Parigi di Bernardo Bertolucci (continua...)

La terra dell’abbastanza presentata dagli autori 24 maggio

La terra dell’abbastanza presentata dagli au...

Anteprima del film La terra dell’abbastanza, opera prima di Damiano e Fabio D’Innocenzo presentata alla scorsa edizione della Festival di Berlino. Saranno presenti i registi (continua...)

Icaros: A Vision 21 maggio

Icaros: A Vision

Un film alle radici dell'animo umano, tra sciamani e hayauasca (continua...)

Prima del Festival delle Colline 2, 5, 28 e 30 maggio

Prima del Festival delle Colline

In attesa della 23a edizione del Festival delle Colline Torinesi, che avrà come filo rosso il tema del viaggio, proponiamo in esclusiva l’ultimo film di Michael Glawogger. "Il film più bello che posso immaginare è quello che non si ferma mai", dice il regista all'inizio del film. E per realizzarlo Glawogger, il suo cameraman Attila Boa e l'operatore del suono Manuel Siebert, hanno deciso di viaggiare per il mondo per dodici mesi e di filmare ciò che avrebbero vissuto senza aspettative, restrizioni o temi preordinati. Doveva essere il cinema organico nella sua forma più pura e libera, un film interamente modellato dalla serendipità. Do

Il grande cinema in lingua originale 3, 10, 17 e 24 maggio

Il grande cinema in lingua originale

Sean Baker Un sogno chiamato Florida (The Florida Project) (Usa 2017, 111’, DCP, col., v.o. sott.it.) La piccola Moonee ha sei anni e un carattere difficile. Lasciata libera di scorrazzare nel Magic Castel Hotel alla periferia di Disney World, la bambina passa il suo tempo con un gruppo di monelli e i suoi scherzi non sembrano preoccupare troppo la madre Halley. L'unico che cerca di tenere insieme le cose è Bobby (Willem Dafoe), il manager dell’albergo. Film di chiusura del 35° Torino Film Festival. Gio 3, h. 16.00/18.15/20.30 [youtube id="w5N4TRTKE30"]   Andrew Haigh Charley Thompson (Lean on Pete) (Gran Bretagna/

Cinestesie 15 e 29 maggio

Cinestesie

Che genere di rapporto intercorre tra cinema e realtà? E viceversa, tra realtà e cinema? Queste sono solamente alcune domande che verranno poste durante la terza edizione della rassegna organizzata dal gruppo CinePhilo, che esplorerà alcuni esempi di cinema che mostra se stesso, mettendosi i

Ombre rosse. Il cinema del ’68 15 -30 maggio

Ombre rosse. Il cinema del ’68

“Ombre rosse. Il cinema del '68”, idealmente inaugurato in occasione del Salone del Libro con la proiezione alla Mole Antonelliana di The Dreamers e di Partner di Bernardo Bertolucci (mentre al Massimo passa il bel documentario sul '68 di Giuseppe Bertolucci) prova a ricostruire un “archivio della memoria” mettendo insieme le visioni dei maestri, la rivoluzione del linguaggio, la sperimentazione, la sovversione quotidiana che si insinua nelle produzioni “commerciali”; la controinformazione militante, i film rock. (continua...)

SoundFrames Days 19 maggio

SoundFrames Days

Dopo l'esordio dello scorso mese, tornano anche a maggio i SoundFramesDays, nuovo format nato dalla collaborazione tra il Seeyousound International Music Film Festival e il Museo Nazionale del Cinema. Una giornata al mese in cui la sala Tre del cinema Massimo ospita una “pillola” del festival, tre proiezioni in serie in cui si prosegue  l'approfondimento del rapporto tra cinema e musica, ideale collegamento tra l’edizione 2018 e 2019 del festival e la mostra SoundFrames, allestita fino al 7 gennaio 2019 alla Mole Antonelliana. Ospite della serata il regista di Italo Disco Legacy, Pietro Anton. (continua...)

Raison d’ê3

MYLF giunge al terzo anno, e proprio al numero 3 ha deciso di dedicare la sua rassegna. La trilogia è una delle forme più diffuse di legame fra opere, siano esse dei libri,  dei film o altro. Il numero tre, poi, è un numero esoterico importante, cui si legano spesso i concetti di fine, nuov

Détournement. I film di Guy Debord 23-27 maggio

Détournement. I film di Guy Debord

Dopo la retrospettiva del 2001 a Venezia, i film di Guy Debord si appropriano dello schermo della sala tre del cinema Massimo. (continua...)

Il dono di Dio 25 maggio

Il dono di Dio

(continua...)

Ernest Reijseger vs Werner Herzog 26 maggio

Ernest Reijseger vs Werner Herzog

Un vero e proprio cine concerto pensato da Ernest Reijseger espressamente per SoundFrames, utilizzando le immagini di alcuni film di Werner Herzog.   (continua...)

Il ritorno 29 maggio

Il ritorno

Il TorinoFilmLab è un laboratorio internazionale volto al sostegno di giovani talenti emergenti attraverso attività di training, sviluppo, finanziamento e distribuzione di lungometraggi e serie tv. Ogni anno attira a Torino filmmaker di tutto il mondo durante il TFL Meeting Event – che si s

40 anni di Legge Basaglia 30 maggio

40 anni di Legge Bas...

nuovo appuntamento con il formato corto, per una serata in cui si riflette sulla legge Basaglia, a trent'anni dalla sua entrata in vigore (continua...)