Condividi

Calendario

Le scuole possono richiedere proiezioni mattutine di tutti i film in programmazione contattando didattica@museocinema.it  (prenotazione obbligatoria, minimo 60 studenti; ingresso: euro 5,00 per le sale Cabiria e Rondolino, euro 4,00 per la sala Soldati, gratuito per due insegnanti ogni classe e studenti disabili). Per maggiori info visita il sito.

 

SALA CABIRIA

CHIUSO

 

DOMENICA 15 MARZO
h. 10.30 Arietty
di H. Yonebayashi (J 2010, 94’)ingresso euro 4,50

 

SALA RONDOLINO

 

CHIUSO

 

 

DOMENICA 15 MARZO
h. 10.30 Arietty
di H. Yonebayashi (J 2010, 94’) - ingresso euro 4,50

 

SALA SOLDATI

CHIUSO FINO A SABATO 29 FEBBRAIO

 

LUNEDÌ 2 MARZO
h. 16.00 Visages, villages
di A. Varda, JR (F 2017, 89’, v.o. sott.it.)
h. 18.00 Varda par Agnès di A. Varda (F 2019, 115’, v.o. sott.it.)
h. 21.00 Wendy & Lucy di K. Reichardt (Usa 2008, 80’, v.o. sott.it.)

MARTEDÌ 3 MARZO
h. 16.00 Les Plages d’Agnès
di A. Varda (F 2008, 110’, v.o. sott.it.)
h. 18.15 Les Glaneurs et la Glaneuse di A. Varda (F 2000, 82’, v.o. sott.it.)
h. 20.30 Varda par Agnès di A. Varda (F 2019, 115’, v.o. sott.it.)

MERCOLEDÌ 4 MARZO
h. 16.00 Varda par Agnès
di A. Varda (F 2019, 115’, v.o. sott.it.)
h. 18.15 Daguerréotypes
di A. Varda (F 1976, 80’, v.o. sott.it.). Il film è seguito dal cortometraggio Salut les Cubains (F 1964, 30’, v.o. sott.it.)
h. 20.30 Garage Demy
di A. Varda (F 1991, 118’, v.o. sott.it.)

GIOVEDÌ 5 MARZO
h. 16.00/18.15/20.30 The Farewell – Una bugia buona
di L. Wang (Usa/Cina 2019, 98’, v.o. sott.it.) - ingresso euro 7,50/5,00

VENERDÌ 6 MARZO
h. 16.00 Senza tetto né legge
di A. Varda (F 1985, 105’, v.o. sott.it.)
h. 18.00 L’une chante, l’autre pas di A. Varda (F 1977, 120’, v.o. sott.it.)
h. 21.00 Kuessipan
di M. Verreault (Can 2019, 117’, v.o. sott.it.). Il film è preceduto dal cortometraggio Le Roi est mort di M. Lambert (Can 2017, 6’, v.o. sott.it.). Prima del film incontro con l’attrice Sharon Fontaine Ishpatao

SABATO 7 MARZO
h. 16.00 Varda par Agnès
di A. Varda (F 2019, 115’, v.o. sott.it.)
h. 18.30 Mad Dog Labine
di J. Beaulieu-Cyr/R. Lessard (Can 2018, 85’, v.o. sott.it.). Il film è preceduto dal cortometraggio Chants de gorge à Kangirsuk di E. Kaukai/M. Chamberland (Can 2018, 4’, v.o. sott.it.). Al termine incontro con il regista Jonathan Beaulieu-Cyr
h. 21.00 Antigone
di S. Deraspe (Can 2019, 109’, v.o. sott.it.). Il film è preceduto dal cortometraggio Une Forteresse di M. Charles (Can 2018, 6’, v.o. sott.it.)

DOMENICA 8 MARZO
h. 16.00 Garage Demy
di A. Varda (F 1991, 118’, v.o. sott.it.)
h. 18.30 Les sept dernières paroles
di AA.VV. (Can 2018, 73’, v.o. sott.it.). Il film è preceduto dal cortometraggio Nuit des Krampus di P-Y. Beaulieu (Can 2018, 17’, v.o. sott.it.)
h. 20.30 Les Plages d’Agnès
di A. Varda (F 2008, 110’, v.o. sott.it.)

LUNEDÌ 9 MARZO
h. 16.00 Il verde prato dell’amore
di A. Varda (F 1965, 79’, v.o. sott.it.)
h. 18.00 Cleo dalle 5 alle 7 di A. Varda (F/I 1962, 90’, v.o. sott.it.). Il film è preceduto dal cortometraggio Réponse de femmes (F 1975, 8’, v.o. sott.it.)
h. 20.45 Omicron di U. Gregoretti (I 1963, 95’). La proiezione sarà preceduta dalla presentazione del libro La dissolvenza del lavoro. Crisi e disoccupazione attraverso il cinema di Emanuele Di Nicola. Intervengono l’autore, Claudio Panella, Edoardo Peretti e Pietro Perotti

MARTEDÌ 10 MARZO
h. 16.00 Daguerréotypes
di A. Varda (F 1976, 80’, v.o. sott.it.). Il film è seguito dal cortometraggio Salut les Cubains (F 1964, 30’, v.o. sott.it.)
h. 18.15 La Pointe courte
di A. Varda (F 1955, 89’, v.o. sott.it.)
h. 20.30 Varda par Agnès di A. Varda (F 2019, 115’, v.o. sott.it.)

MERCOLEDÌ 11 MARZO
h. 16.00 L’une chante, l’autre pas
di A. Varda (F 1977, 120’, v.o. sott.it.)
h. 18.15 Senza tetto né legge di A. Varda (F 1985, 105’, v.o. sott.it.)
h. 21.00 First Love
di T. Miike (J/Gb 2019, 108’, v.o. sott.it.). Il film è introdotto da Dario Tomasi

Da GIOVEDÌ 12 a SABATO 14 MARZO
19° gLocal Film Festival

DOMENICA 15 MARZO
h. 10.30 – Sale Cabiria e Rondolino Arietty
di H. Yonebayashi (J 2010, 94’) - ingresso euro 4,50
19° gLocal Film Festival

LUNEDÌ 16 MARZO
19° gLocal Film Festival

MARTEDÌ 17 MARZO
h. 16.00 Les Glaneurs et la Glaneuse
di A. Varda (F 2000, 82’, v.o. sott.it.)
h. 18.00 L’uomo di marmo
di A. Wajda (Pl 1977, 165’, v.o. sott.it.). Al termine incontro con Chiara Simonigh
h. 21.00 Senza tetto né legge
di A. Varda (F 1985, 105’, v.o. sott.it.)

MERCOLEDÌ 18 MARZO
h. 16.00 Cleo dalle 5 alle 7
di A. Varda (F/I 1962, 90’, v.o. sott.it.). Il film è preceduto dal cortometraggio Réponse de femmes (F 1975, 8’, v.o. sott.it.)
h. 18.00 Il verde prato dell’amore
di A. Varda (F 1965, 79’, v.o. sott.it.)
h. 21.00 The Dead – Gente di Dublino
di J. Huston (Usa 1987, 84’, v.o. sott.it.). Il film è introdotto da Stefania Pandolfo (Centro Torinese di Psicoanalisi)

GIOVEDÌ 19 MARZO
h. 16.00/18.30/21.00 La ragazza d’autunno
di K. Balagov (Ru 2019, 130’, v.o. sott.it.) - ingresso euro 7,50/5,00

VENERDÌ 20 MARZO
h. 16.00 La Pointe courte
di A. Varda (F 1955, 89’, v.o. sott.it.)
h. 18.00 Varda par Agnès
di A. Varda (F 2019, 115’, v.o. sott.it.)
h. 20.30 Berlino a Torino

SABATO 21 MARZO
h. 16.00 Berlino a Torino
h. 18.00 Varda par Agnès
di A. Varda (F 2019, 115’, v.o. sott.it.)
h. 20.30 Berlino a Torino.
Prima del film incontro con Carlo Chatrian

DOMENICA 22 MARZO
h. 16.00 Berlino a Torino
h. 18.00 Berlino a Torino
h. 20.30 Varda par Agnès
di A. Varda (F 2019, 115’, v.o. sott.it.)

LUNEDÌ 23 MARZO
h. 15.00 Le case-vesti di Luciano Emmer
di L. Emmer (I 1968-73, 10’). Il programma è introdotto da Elena Testa e Stefano Francia di Celle
h. 15.30 Voci dal silenzio di A. Seidita/J. Wahlen (I 2018, 53’). Al termine incontro con i registi Alessandro Seidita e Joshua Wahlen
h. 17.00 La Comune di Bagnaia – Un frammento di utopia di C. Apuzzo/H. Nijhuis/S. Piscicelli (I/Nl 2005, 94’). Al termine incontro con Carla Apuzzo, Salvatore Piscicelli, Alfredo Camozzi e Amy Kabat
h. 19.15 Presentazione della rubrica di «Alias» Le finestre di Orosia - ingresso libero.
Intervengono Susanna Cielo e Silvana Silvestri. Segue cocktail
h. 20.15 Presentazione del progetto «Una casa d’autore a Km0» – ingresso libero. Intervengono Francesco Ranieri Martinotti (presidente ANAC), Stefano Della Casa e Caterina Taricano (soci ANAC), Paolo Manera (direttore FCTP)
h. 20.45 La Cecilia
di J-L. Comolli (F/I 1975, 110’).Prima del film incontro con Adriano Aprà ed Emanuela Piovano

MARTEDÌ 24 MARZO
h. 16.00 Cleo dalle 5 alle 7
di A. Varda (F/I 1962, 90’, v.o. sott.it.). Il film è preceduto dal cortometraggio Réponse de femmes (F 1975, 8’, v.o. sott.it.)
h. 18.00 Warsaw 44 di J. Komasa (Pl 2014, 130’, v.o. sott.it.). Al termine incontro con Marco Brunazzi
h. 20.30 Tacchi a spillo di P. Almodóvar (E/F 1991, 115’, v.o. sott.it.). Intervengono Giulia Carluccio (Università di Torino), Massimo Fusillo (Università dell’Aquila), Gabriele Rigola (Università di Genova)

MERCOLEDÌ 25 MARZO
h. 16.00 Garage Demy
di A. Varda (F 1991, 118’, v.o. sott.it.)
h. 18.15 Visages, villages di A. Varda, JR (F 2017, 89’, v.o. sott.it.)
h. 20.30 Les Jeux d’Hitler, Berlin 1936
di J. Prieur (F 2016, 87’, v.o. sott.it.)
Prima del film incontro con Jérôme Prieur e presentazione del suo libro
Berlino 1936 (ed. Lindau)

GIOVEDÌ 26 MARZO
h. 16.00/18.15/20.30 Alice e il sindaco
di N. Pariser (F 2019, 103’, v.o. sott.it.) - ingresso euro 7,50/5,00

VENERDÌ 27 MARZO
Gatto Ciliegia contro Il Grande Freddo:
Super8/Rebobinage / live in pellicola – ingresso euro 10,00/8,00/5,00

Da SABATO 28 MARZO a LUNEDÌ 3 APRILE
Sotto18 Film Festival & Campus. XXI edizione