Tags

Condividi

sala Due

In sala Due questa settimana La Ligne – La linea invisibile di Ursula Meier, proposto sia in versione doppiata che in versione originale con sottotitoli. Da giovedì 12 si alterneranno invece sullo schermo due titoli italiani, Gigi la legge di Alessandro Comodin e Trieste è bella di notte di Andrea Segre, Stefano Collizzolli e Matteo Calore.

 

 

Ursula Meier
La Ligne – La linea invisibile
(B 2021, 101’)

Margaret ha sulle spalle un’ingiunzione restrittiva di tre mesi per aver picchiato sua madre. Ma i cento metri che ora la separano dalla sua casa non fanno che esacerbare il suo desiderio di avvicinarsi alla sua famiglia.

VERSIONE DOPPIATA:
Da Giovedì 2 a Mercoledì 8 febbraio, h. 16.00

VERSIONE ORIGINALE CON SOTTOTITOLI:
Giovedì 2 febbraio, h. 18.15
Venerdì 3 e Sabato 4 febbraio , h. 18.15/20.30
Domenica 5 febbraio, h. 18.15
Lunedì 6 e Martedì 7 febbraio, h. 18.15/20.30
Mercoledì 8 febbraio, h. 18.15 

 

 

Alessandro Comodin
Gigi la legge
(Italia/Francia/Belgio 2022, 102′)

Gigi è un vigile di campagna, dove sembra non succedere mai niente. Un giorno, però, una ragazza si uccide sotto un treno. Non è la prima volta. Lì comincia un’indagine su un’inspiegabile serie di suicidi in uno strano mondo di provincia a metà tra realtà e fantasia, dove un giardino può anche essere una giungla e un poliziotto avere un cuore sempre pronto ad innamorarsi e a sorridere.

Da Giovedì 9 a Domenica 12 febbraio, h. 15.30/19.00/21.00
Martedì 14 e Mercoledì 15 febbraio, h. 16.00/18.00/20.30  

 

 

 

Andrea Segre, Stefano Collizzolli, Matteo Calore
Trieste è bella di notte
(Italia 2022, 75’, DCP, col.)

In un confine interno dell’Unione Europea, quello tra Italia e Slovenia, pochi chilometri sopra Trieste, i migranti asiatici della rotta balcanica che riescono ad attraversare la frontiera rischiano di essere fermati dalle forze dell’ordine italiane e rispediti indietro fino in Bosnia, senza venire identificati e senza avere la possibilità di fare richiesta di asilo. Il Ministero dell’Interno definisce queste operazioni “riammissioni informali” e le ha introdotte nel maggio 2020. A gennaio 2021 il Tribunale di Roma le ha sancite come illegali e sono state sospese fino al 28 novembre 2022, quando il Ministro Piantedosi le ha riattivate. Come avvengono queste operazioni? Cosa succede a chi le subisce? A raccontarlo sono nel film alcuni dei migranti respinti.

Da Giovedì 9 a Domenica 12 febbraio, h. 17.30