2024

Gli abbonamenti per il Cinema Massimo. (continua...)

Ecoefficientamento C...

A marzo 2022 il Museo Nazionale del Cinema ha avanzato la propria candidatura per l’avviso pubblico rep. n. 1972 del 22 dicembre 2021, pubblicato dal Ministero della Cultura, per la presentazione di proposte di intervento per la promozione dell’ecoefficienza e riduzione dei consumi energeti

conclusione lavori e...

Il 29 settembre 2023 si sono conclusi i lavori di ecoefficientamento dell’edificio del Cinema Massimo di Torino con installazione dell’impianto fotovoltaico sulla copertura e relamping LED degli ambienti della Multisala. I lavori, la cui fase operativa era iniziata nel giugno scorso, sono

sala Uno fino al 15 aprile

sala Uno

Presentato a Venezia 2023 nella sezione Orizzonti, arriva al cinema Massimo, a partire da Giovedì 4 aprile, Tatami di Guy Nattiv e Zar Amir Ebrahimi, proposto sia in versione doppiata che in versione originale con sottotitoli. (continua...)

sala Due fino al 15 aprile

sala Due

In sala Due questa settimana Priscilla di Sofia Coppola e Los delincuentes di Rodrigo Moreno, entrambi in versione originale con sottotitoli. (continua...)

Il cinema ideale 2-15 aprile

Il cinema ideale

Il termine utopia evoca al tempo stesso l’idea del non-luogo (u-topos) e quella del buon-luogo (eu-topos). Due concetti capaci di dare vita ad innumerevoli significazioni diverse, a mondi verosimili, passati o futuri, ispirati da ideali positivi o negativi, realizzabili o destinati a restare magnifiche ipotesi, che la fantasia, il pensiero e quindi il cinema (esso stesso espressione di un’utopia), possono a loro volta rielaborare e interpretare. Questa rassegna vuole sfiorare alcune variazioni sul tema utopia con film eterogenei, d’autore e di genere, attraversati tutti da una potente visionarietà e da apparati simbolici riconducibili

Il grande cinema in lingua originale 4-25 aprile

Il grande cinema in lingua originale

Ad aprile, sono tre gli appuntamenti per la rassegna dedicata alla lingua originale. (continua...)

La musica e le sue storie 7-23 aprile

La musica e le sue storie

Due film, diversi tra loro, in cui affiorano storie di vita e di musica, che hanno in comune l’idea di un’esistenza in continuo viaggiare, alla scoperta del mondo che le immagini riescono a descrivere con estrema flagranza. (continua...)

Classici restaurati ...

Prosegue la stagione del Cinema Ritrovato al Cinema, progetto della Cineteca di Bologna che restituisce al grande schermo, in versione restaurata, i grandi classici della storia del cinema, ma anche gioielli del cinema contemporaneo che vale la pena riproporre. Ad aprile proponiamo L’arpa bir

Steve Gunn Plays Stan Brakhage 12 aprile

Steve Gunn Plays Stan Brakhage

Chitarrista e songwriter di Brooklyn, Steve Gunn è un musicista in continuo movimento, dedito sia alla rivisitazione della canzone americana che a progetti di natura più sperimentale. Dopo essere stato il fulcro dei Violators di Kurt Vile, Gunn si è costruito una solida e affermata carriera solista, pubblicando, su Paradise of Bachelor e da qualche anno su Matador, diversi dischi nei quali (omaggiando figure di riferimento come Michael Chapman e Robbie Basho) si muove con naturalezza tra psych-rock metropolitano, country-folk agreste e soul-pop raffinato. Spicca, tra questi lavori, Other You (Matador, 2021), prodotto dal veterano Rob Schna

Anteprima de Il cielo è mio 13 aprile

Anteprima de Il cielo è mio

I passi di avvicinamento alla decima edizione del concorso cinematografico nazionale Lavori in Corto iniziano con la proiezione in anteprima del documentario Il cielo è mio di Ayoub Naseri. Il film riassume il tema di quest’anno: l’accoglienza come momento nella vita di chi è accolto e come progetto di solidarietà per chi accoglie; temi di cui discuteremo con l’autore. Lavori in Corto 2024 è dedicato a Marina Panarese con il supporto di numerose realtà attive nel sociale e apre la selezione a cortometraggi e documentari brevi di giovani registə, italianə e stranierə di seconda generazione. (continua...)

Il ritorno di Maciste 14 aprile

Il ritorno di Macist...

“La storia di Bartolomeo Pagano è intreccio di diversi racconti. Storia del primo cinema muto italiano, quello che con Pastrone inventa nuove tecniche e nuovi linguaggi. È storia di un’Italia che scopre la nascita della grande industria e permette l’affermarsi della prima “dittatura d

Mondi lontani mondi vicini 15 aprile

Mondi lontani mondi ...

Rassegna cinematografica annuale, alla sua ventottesima edizione, che attraverso film di registi italiani e stranieri riconosciuti a livello internazionale, offre un’importante opportunità per esplorare ambiti intellettuali, creativi, artistici e per affrontare temi di educazione intercultur

Varsavia: una città divisa 15 aprile

Varsavia: una città ...

In occasione dell'anniversario della rivolta del Ghetto di Varsavia, Museo Nazionale del Cinema di Torino, Fondazione di studi storici Gaetano Salvemini, Istituto Polacco di Roma, Consolato onorario della Repubblica di Polonia in Torino e Comunità Ebraica di Torino, organizzano la proiezione d

Torino LGBTQI Festival 16 – 21 aprile

Torino LGBTQI Festiv...

Lovers Film Festival, il più antico festival sui temi LGBTQI+ (lesbici, gay, bisessuali, trans, queer e intersessuali) si svolgerà in presenza dal 16 al 21 aprile al Cinema Massimo. Con l’edizione di quest’anno, prosegue il percorso triennale, avviato lo scorso anno, che porterà la kerme

Planet week 22, 23 aprile

Planet week

Il Festival CinemAmbiente partecipa al palinsesto di eventi in programma a Torino per la Planet Week ‒ l’iniziativa promossa dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e dal programma di Banca Mondiale Connect4Climate come prologo al G7 Clima, Energia e Ambiente a Presidenza

City of God 24 – 30 aprile

City of God

In occasione dei 21 anni dalla sua uscita, torna al cinema in versione rimasterizzata City Of God, il film cult di Fernando Meirelles e Kátia Lund, ispirato al romanzo Ciudade de Dios di Paulo Lins. Il film, diventato un vero e proprio cult, ha ricevuto quattro nomination agli Oscar, una nomin

John Zorn e Duke Ellington 26-28 aprile

John Zorn e Duke Ell...

Il Museo del Cinema è lieto di tornare a collaborare con il TJF, una delle manifestazioni musicali più importanti del nostro Paese, riannodando i fili che legano il cinema e la musica jazz. Da sempre il Museo è interessato al rapporto tra cinema e musica, che ha indagato in molteplici occasi

Il cinema francese in anteprima 28 aprile-1 maggio

Il cinema francese i...

Brilla nei premi internazionali, è amato dal pubblico, viaggia nei quattro angoli del globo. La XIV edizione di Rendezvous si fa manifesto della vitalità del cinema francese, una industria che ha fatto della pluralità di voci e dell’indipendenza – autoriale come produttiva - un valore e